Ephemeral_III

  • Eleonora Manca
  • 2013
  • N. Inv. 252.15.02
  • Edizione 30 + 2 AP
  • Categorie: Persone, Movimento
Formato S
40x30cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Sola stampa Montaggio
 
40x30cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Cornice Vetrina Montaggio
 
40x30cm Dimensioni
Inkjet pigmented print su carta Hahnemuhle Tecnica
Cornice Vetrina Montaggio
 
40x30cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 

Il corpo dell’artista viene rappresentato rarefatto e smaterializzato da un’acromia incisiva dove l’unica alternativa al bianco e nero è il grigio in ogni sua possibile e morbida declinazione. Questo è il punto di partenza individuale e singolare da cui muove una ricerca con un obiettivo universale. Ad esser rappresentato è il corpo effimero eppure così libero di esprimersi e di esistere anche privo del suo contenuto un corpo che non potendo spogliarsi di null’altro non può che offrire se stesso.
Dopo gli studi in Storia dell’Arte presso l’Università di Pisa Eleonora Manca si trasferisce a Torino e si specializza in Teatro e Arti della Scena. Parallelamente alla formazione accademica sviluppa la propria ricerca artistica dapprima con il disegno e la pittura e poi sperimentando nuovi media principalmente il video la performance e la fotografia. Nel 2013 Giorgio Bonomi inserisce Eleonora Manca tra i protagonisti della mostra collettiva Il corpo solitario. L'autoscatto nella fotografia contemporanea  che cura a Torino. Lo stesso anno l’artista partecipa a Paraphotò il progetto espositivo che Davide Giglio e Daniele Ratti in collaborazione con Centro Visual di Torino curano per Paratissima IX. Nel 2015 la sua produzione fotografica è esposta in Italia a Torino in occasione di Paratissima XI e in Portogallo ad Alcobaca dove ha luogo la mostra che Alberto Guerreiro cura per Book and Movies International Prize. Lo stesso anno Carlo Emanuele Bugatti e Giorgio Bonomi selezionano alcune opere fotografiche dell’artista per una mostra presso il MUSINF di Senigallia che entrano a far parte della collezione dell’Archivio Italiano dell’Autoritratto Fotografico. Parallelamente alle esposizioni di fotografia Eleonora Manca è protagonista di Film Festival e Festival Internazionali di Video Arte. Artista visiva fotografa videoartista e video performer Eleonora dopo essere stata eletta artista del mese dal Centro IGAV di Torino (marzo 2015) è citata nella sezione Gold di Fotografi Italiani 2015 un catalogo web curato da Benedetta Spagnuolo.