violenteMENTE

  • Sara Piazza
  • 2011
  • N. Inv. 255.15.05
  • Edizione 30 + 2 AP
  • Categorie: Concept
Formato M
60x33cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Sola stampa Montaggio
 
60x33cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 
80x44cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 
Formato L
120x66cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Cornice Vetrina Montaggio
 
120x66cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 

Una serie di opere in tre atti, still life che rappresentano sensazioni e nei quali la fine immortala il riassestamento dell’ordine. Sono emozioni forti quelle che Sara Piazza si propone di veicolare a un occhio esterno; stati d’animo ritratti in divenire, in un processo che prende le mosse dall’identificazione visiva di un pensiero e attraverso la scomposizione di quest’ultimo giunge alla ridefinizione di un ordine nel quale è la figura femminile ad essere protagonista. La serie –MENTE racconta un viaggio introspettivo che l’artista compie nel concreto ma anche con il pensiero, con la mente, appunto; questo doppio significato del suffisso –mente, titolo della serie e costante nei nomi delle opere, indica allo spettatore la duplice chiave interpretativa per comprendere le immagini. Lieve, violento, claustrofobico e leggero sono gli aggettivi che i titoli delle fotografie associano alle immagini ma che senza il raffinato tocco della fotografa non trovano una spiegazione in questo contesto. Gli oggetti ritratti sono scomposti fino ad essere ridotti alla loro struttura essenziale, alla quale mettere mano per tornare all’io.
Dopo la laurea in Scienze Fisiche e Matematiche Sara Piazza avvia la sua carriera di fotografa professionista diplomandosi presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano dove inizia molto presto a sperimentare le potenzialità del mezzo fotografico. Al termine del suo percorso formativo è selezionata dall’Istituto Italiano di Fotografia per la mostra collettiva curata in occasione dell’ottava edizione di Photofestival un evento culturale promosso da AIF - Associazione Italiana Foto e Digital Imaging – collateralmente alla fiera di fotografia Photoshow (Milano 2009). Nel corso degli anni Sara Piazza è stata protagonista di importanti fiere di arte contemporanea a livello internazionale. Nel 2013 è presente a Swab Barcelona nel 2014 e nel 2015 ad Affordable Art Fair Milano. Parallelamente agli impegni italiani le opere fotografiche di Sara raggiungono anche la Francia presso la Galerie Etienne des Causans (Parigi 2014) e in occasione del Salone Art3F (Lione 2015) e del Salon international d'art contemporain Art3F (Nizza 2015) e l’Olanda Affordable Art Fair Amsterdam (2015).