"You don' t see me" e "Guardare attraverso"

  • Sara Piazza
  • 2014
  • N. Inv. 255.15.06
  • Edizione 30 + 2 AP
  • Categorie: Architettura
Formato L
43x120cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Sola stampa Montaggio
 
43x120cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 
Formato XL
57x160cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 
71x200cm Dimensioni
Digital C Print su carta Fuji DP II Tecnica
Montata sotto plexiglass Montaggio
 

L’immagine propone una città viva, rinvigorita da una forza attrattiva che cattura l’osservatore. La struttura dello scatto è essa stessa un’esortazione a lasciarsi coinvolgere, fare un salto e immergersi nel caos calmo della città che You don’t see me ritrae in colori artificiali.
Guardare attraverso propone allo spettatore un percorso tra le nuove architetture della città, elementi cardine del paesaggio urbano contemporaneo. La sovrapposizione di una seconda immagine suggerisce a chi osserva la fotografia un’idea di movimento, una proiezione verso l’altro. Lo sguardo della fotografa coglie dettagli che l’occhio non considera e arricchisce l’immagine di un carattere incomprensibile se non attraverso gli occhi di Sara Piazza, che offre una prospettiva inconsueta sulla città.
Dopo la laurea in Scienze Fisiche e Matematiche Sara Piazza avvia la sua carriera di fotografa professionista diplomandosi presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano dove inizia molto presto a sperimentare le potenzialità del mezzo fotografico. Al termine del suo percorso formativo è selezionata dall’Istituto Italiano di Fotografia per la mostra collettiva curata in occasione dell’ottava edizione di Photofestival un evento culturale promosso da AIF - Associazione Italiana Foto e Digital Imaging – collateralmente alla fiera di fotografia Photoshow (Milano 2009). Nel corso degli anni Sara Piazza è stata protagonista di importanti fiere di arte contemporanea a livello internazionale. Nel 2013 è presente a Swab Barcelona nel 2014 e nel 2015 ad Affordable Art Fair Milano. Parallelamente agli impegni italiani le opere fotografiche di Sara raggiungono anche la Francia presso la Galerie Etienne des Causans (Parigi 2014) e in occasione del Salone Art3F (Lione 2015) e del Salon international d'art contemporain Art3F (Nizza 2015) e l’Olanda Affordable Art Fair Amsterdam (2015).